In Evidenza, Iniziative, Novità

Il Progetto “Le Cellule di Francesca

 Caratterizzazione molecolare della leucemia acuta 
Il progetto Le Cellule di Francesca è in pieno svolgimento qui nei laboratori dell’Istituto Regina Elena di Roma.
Le prime fasi del nostro lavoro sono mirate alla produzione di una linea cellulare che riporti le stesse mutazioni riscontrate nella leucemia diagnosticata a Francesca. A tale scopo è stata acquistata una linea cellulare di leucemia simile a quella di Francesca e stiamo stabilendo i metodi più efficaci per manipolarla ed analizzarla. È stato inoltre commissionato ad una azienda specializzata un plasmide, un “pacchetto” di DNA, contenente le mutazioni esatte che sono state identificate nei geni di Francesca; grazie ad esso potremo ottenere nelle cellule un modello sperimentale con cui ricostruire il quadro patologico molecolare di questo cancro così aggressivo. In futuro, le cellule così ottenute potranno inoltre essere confrontate con le cellule originali, il ché aiuterà a mettere in evidenza eventuali particolarità della malattia.
Una seconda linea del progetto è basata sul lavoro avviato dal Prof. LoCoco in passato. Tramite la procedura Whole Exome Sequencing è stata creata una libreria del DNA di Francesca e dei suoi genitori, che permette lo studio comparato dei geni coinvolti nella malattia. Confrontando questi dati anche con quelli ottenuti nel 2018 dal Prof. Robin Foà del Policlinico Umberto I, l’analisi da noi avviata potrebbe evidenziare altre eventuali mutazioni corresponsabili della malattia di Francesca che potrebbero, in futuro, essere utilizzate per diagnosticare precocemente queste forme fulminanti di leucemia mieloide acuta.
 – Dott. Gabriele Loiudice, Roma 02/11/2020

Il Dott. Gabriele Loiudice è il vincitore della borsa di studio per il progettoIdentificazione e studio dell’impatto di varianti genetiche di suscettibilità in leucemia mieloide acuta (AML) adolescenziale”, titolare Dott. Maurizio Fanciulli. Il CV lo trovate clickando sul nome. Bando e risultati sono sul sito dell’IFO.

Il progetto è il risultato di una collaborazione tra il gruppo del Dott. Maurizio Fanciulli del Dipartimento di Ricerca, Diagnosi e Tecnologie innovative dell’IRCCS Regina Elena Istituto Nazionale Tumori, Direttore Scientifico Prof. Gennaro Ciliberto, e il Laboratorio di Diagnostica Oncoematologica avanzata dell’Università di Roma Tor Vergata, diretto dalla Prof.ssa Maria Teresa Voso.

La prima versione del Progetto “Le Cellule di Francesca“, una caratterizzazione molecolare della leucemia acuta, è stata presentata in questo depliant ideato da Mario Spadetta e diffuso per la prima volta durante la caccia al tesoro “La Nave di Nana” il 7 luglio 2018.

 

Iniziative, Novità

Bando2020

Da una collaborazione tra NAnA onlus e Frontiers Music nel 2016 nasce NAnA Music – Borse di studio per giovani musicisti rock tra i 15 e i 18 anni economicamente e/o socialmente svantaggiati.

Quest’anno NAnA Music è alla quinta edizione. Le borse di studio sono gratuite e con una durata di un anno, rinnovabile fino a tre. Si svolgono presso la Sonus Factory di Roma, 800mq di studi musicali.

I giovani musicisti possono concorrere per: chitarra – basso – batteria – canto – piano o tastiere.

Contattateci per partecipare alla prossima audizione!! 

Bando NAnA Music 2020